Napoli Sampdoria: precedenti, statistiche e curiosità

Precedenti, statistiche e curiosità di Napoli Sampdoria

Domani, ore 20.45, in un San Paolo dalle grandi occasioni andrà in scena la sfida da Champions tra Napoli e Sampdoria. Gli azzurri arrivano a questo match dalla semifinale conquistata giovedì sera in Europa League contro il Wolfsburg e da due vittorie consecutive in campionato contro Fiorentina e Cagliari (due 3-0). La Sampdoria invece non vince da tre partite, dall’1-0 contro l’Inter. Poi la sconfitta con la Fiorentina e i due pareggi deludenti con Milan e soprattutto Cesena. Mihajlovic alla vigilia ha suonato la carica per quello che, almeno sponda Samp, sarà il match decisivo per continuare la rincorsa ad un posto in Europa. Per il Napoli potrebbe essere invece l’ultima chiamata per la Champions League, mentre con qualsiasi risultato l’Europa League resterebbe comunque alla portata.

PRECEDENTI - All’andata, al Ferraris di Genova, la partita terminò 1-1, con il gol di Zapata al 92′, con i partenopei in dieci, che evitò la sconfitta alla squadra di Benitez, passata in svantaggio con la rete di Eder. Lo scorso anno, il 6 gennaio del 2014, l’ultimo successo del Napoli, un 2-0 targato Mertens. L’ultima affermazione della Sampdoria risale invece al 19 aprile 1998. Anche allora fu una doppietta a decidere il match, quella di Laigle. Nel complesso, al San Paolo le due squadre si sono incontrate 65 volte (54 in Serie A, 3 in Serie B e 8 volte in Coppa Italia). I precedenti sono a favore dei partenopei, che hanno vinto 29 volte, 26 sono i pareggi mentre 10 le vittorie della Doria.

BENITEZ-MIHAJLOVIC - Sono tante le voci che vogliono il tecnico serbo come successore di Benitez sulla panchina del Napoli. Lo stesso Sinisa, nelle ultime ore, non ha smentito i rumors, ma ha dichiarato che non c’è ancora stato un incontro con la dirigenza azzurra. Quel che è certo è che Mihajlovic vorrebbe fare risultato domani al San Paolo. Ma nei tre precedenti con Benitez, non è mai riuscito a vincere: due sconfitte e un pareggio.

STATISTICHE - Tra Napoli e Sampdoria di solito c’è sempre spettacolo. Molti gol, tante occasioni. Le statistiche indicano il quarto d’ora finale del primo tempo come il momento in cui più probabilmente le squadre troveranno il gol.

CURIOSITA’ - Sono esattamente 100 i gol messi a segno da Napoli e Sampdoria nei precedenti: 60 azzurri, 40 doriani. In questa stagione i bomber più attesi sono ovviamente Higuain da una parte ed Eder dall’altra, ma occhio anche all’ex Gabbiadini e a Marek Hamsik, che proprio contro la Samp, il 16 settembre del 2007, realizzò il suo primo gol in Serie A. La squadra di Genova negli ultimi sei incontri ha racimolato 1 solo pareggio, a fronte di 5 sconfitte. E dovrà sfatare un altro lungo tabù: non segna al San Paolo dal 2002, quando fu Sergio Volpi a zittire i tifosi azzurri.

Leave a Reply