Carpi, sabato arriva la promozione in Serie A se…

Carpi vicino alla promozione in Serie A

Bandiere pronte a srotolarsi, trombette e fischietti che aspettano solo di suonare, spumanti in frigo. Nella piccola Carpi è questa l’atmosfera, già da qualche settimana o forse qualche mese, per i meno scaramantici. Già sabato potrebbe arrivare matematicamente l’inedita promozione in serie A per la squadra emiliana guidata da mister Castori. L’ultimo ostacolo non è di quelli facili, di fronte ci sarà il Frosinone; quarto in classifica e a caccia di punti per il secondo posto (ultimo valido per la promozione diretta) distante solo un punto.

Prima del grande esodo, i tifosi biancorossi è bene che sappiano tutti i possibile incroci che permetteranno loro di liberare la grande esultanza. Al momento sono quindici punti di vantaggio sul terzo posto, occupato da Vicenza e Bologna, a sei giornate dal termine del campionato. Il Bologna sarà impegnato in trasferta a Bari, nell’anticipo di venerdì. Vicenza che giocherà in casa contro il Varese, ultima della classe, al “Menti”.

In caso di vittoria al Matusa, sarà certa al centro per cento la festa. I risultati, anche positivi, di Bologna e Vicenza sarebbero ininfluenti. I quindici punti di vantaggio a cinque dal termine manderebbero in A il Carpi in virtù del vantaggio negli scontri diretti con entrambe (0-0 e 3-0 con il Bologna. 1-0 e 2-1 con il Vicenza). Con il pareggio del Carpi, la festa arriverebbe solo in caso di mancata vittoria sia del Bologna che del Vicenza. Sarebbero 15 i punti di vantaggio con il pareggio o 16 in caso di sconfitta o di entrambe o di una delle due. Perdendo in terra ciociara, sarà il Frosinone stesso ad annullare la promozione matematica, portandosi a 13 punti dal Carpi. A prescindere da quello che succederà a Bologna e Vicenza. Festa promozione che al massimo sarà rinviata a martedì 28 aprile nella sfida contro il Bari al “Cabassi”.

Leave a Reply