Juventus-Lazio: Allegri ritrova Pirlo, Pioli manda Mauri in panchina

Pirlo

Ci siamo, il momento è arrivato. Allegri contro Pioli, Tevez contro Felipe Anderson, Buffon contro Marchetti. È Juventus-Lazio, la sfida scudetto. La Juventus sa che un’eventuale sconfitta non comprometterebbe quanto di buono fatto finora. I bianconeri infatti sono a +12 sui biancocelesti, che sono al secondo posto da una settimana, e hanno intenzione di conservare la posizione fino a fine stagione. La Lazio arriva da otto vittorie consecutive e Pioli non vuole cali di risultati proprio ora, visto che siamo nel momento più delicato della stagione. È normale pensare che i bianconeri abbiano la testa già al Louis II di Montecarlo, dove mercoledì si giocheranno il passaggio alla semifinali di Champions League contro il Monaco.

Ma Allegri non pare intenzionato ad un risultato simile a quello di sabato scorso, quando il Parma ha battuto la corazzata del tecnico ex Milan. Per questo è probabile che l’allenatore livornese metta in campo i titolari, schierati col 3-5-2, quindi con Buffon in porta, Barzagli, Bonucci e Chiellini in difesa, a centrocampo Lichtsteiner, Pereyra, Pirlo (ormai pienamente recuperato), Marchisio e Evra, davanti Tevez e Morata. L’unico a stare fuori sarebbe dunque Vidal.

Per quanto riguarda i biancocelesti, Pioli metterà in campo il classico 4-3-3, con Marchetti recuperato in porta, Basta, Cana, Mauricio e Braafheid in difesa. A centrocampo Cataldi e Lulic saranno gli interni, con Biglia davanti alla difesa. Davanti Candreva e Felipe Anderson sulle fasce e Klose punta. Mauri dunque dovrebbe partire dalla panchina, col rientro dal primo minuto di Lulic. Ci sarà dunque uno scontro tra due ottimi registi, quali Pirlo e Biglia, col secondo che è in uno stato di forma pazzesco.

Sarà interessante anche vedere l’approccio alla gara della Juventus, che potrebbe partire forte cercando di chiudere la partita presto, in modo tale da preservare le energie per mercoledì, ma la Lazio è una delle squadre che segna di più nel primo quarto d’ora, quindi occhio alle sorprese. Ci siamo, manca veramente poco alla sfida scudetto: Juventus-Lazio.

Le probabili formazioni:

Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Cheillini; Lichtsteiner, Pereyra, Pirlo, Marchisio, Evra; Tevez, Morata. All: Allegri

Lazio (4-3-3): Marchetti; Basta, Cana, Mauricio, Braafheid; Cataldi, Biglia, Lulic; Candreva, Klose, Felipe Anderson. All: Pioli

Leave a Reply