Inter-Milan, il derby dei poveri al Meazza. Le probabili formazioni

Derby RadioGoal24

Ci siamo quasi. L’attesa è praticamente finita. Mancano poco più di ventiquattro ore e il derby di Milano inizierà, la città si fermerà e Inter e Milan, finalmente, scenderanno in campo.

I nerazzurri “padroni di casa” hanno il dovere di vincere per superare il Milan e per dare una mezza speranza ai propri tifosi, non tanto per la qualificazione in Europa League (praticamente impossibile), ma per il futuro. Per quanto riguarda il Milan, un’eventuale vittoria potrebbe dare una spinta al morale, e magari potrebbe anche mettere pressione alla Sampdoria sesta, anche se davanti ai rossoneri ci sono anche Genoa e Torino.

Per ciò che concerne le formazioni Mancini dovrebbe far esordire sotto gli occhi di Thohir Assane Gnoukouri, che completerà il centrocampo con Medel e Hernanes, con Shaqiri che agirà alle spalle di Icardi e Palacio. La coppia gol argentina di Mancini vuole ripetere la doppietta di Verona, con gol di Icardi su assist di Palacio, e gol del Trenza su assist del numero 9. Dietro l’allenatore dell’Inter dovrebbe schierare uno tra D’Ambrosio e Santon, con Vidic, Ranocchia e Juan Jesus a completare il reparto davanti ad Handanovic.

Inzaghi ha scelto che l’esterno offensivo di destra sarà Honda. Il giapponese ha vinto il ballottaggio con Cerci ed andrà a completare il esatto avanzato con Menez e Bonaventura. Il francese agirà da falso nove, anche se Destro ha recuperato in tempi record ed andrà in panchina. A centrocampo Poli e Van Ginkel saranno gli scudieri di De Jong, con la linea difensiva a quattro composta da Abate e Antonelli larghi, Mexes e Paletta centrali. Il portiere sarà il confermatissimo Diego Lopez.

Inter, Milan, fateci divertire. Buon derby a tutti.

Le probabili formazioni:

Inter (4-3-1-2): Handanovic; D’Ambrosio, Vidic, Ranocchia, Juan Jesus; Hernanes, Gnoukouri, Medel; Shaqiri; Icardi, Palacio. All: Mancini

Milan (4-3-3): Diego Lopez; Abate, Mexes, Paletta, Antonelli; Poli, De Jong, Van Ginkel; Honda; Menez; Bonaventura. All: Inzaghi

Leave a Reply