Il derby è del Vicenza: vince 1-0 sul Cittadella

Vicenza batte Cittadella 1-0 e dopo il derby Veneto vola al secondo posto

Il derby veneto si conclude 1-0 per il Vicenza, che espugnano il campo del Cittadella allo scadere. Decide il rigore siglato da Di Gennaro per un fallo da rosso commesso da Pierobon. Il Vicenza sale in classifica al secondo posto e aspetta la risposta del Bologna.

Primo tempo che non ha dato grandi emozioni, con la paura di perdere da parte di tutte e due le squadre; più in forma il Cittadella. Per vedere un’occasione dobbiamo attendere il 38°, con il tiro dalla distanza da parte di Barreca e la parata di Vigorito, ma la risposta non si fa attendere più di tanto con un passaggio di Sbrissa che mette uno contro uno Cocco e Pierobon, ma il portiere del Cittadella para la conclusione dell’attaccante del Vicenza e si chiude il primo tempo 0-0.

Ripresa inizia a ritmi più alti rispetto alla prima frazione: la prima occasione è al 50° con il colpo di testa di Stanco su calcio di punizione, di poco a lato, ma poi solo Vicenza, con l’occasione di Cocco contro Pierobon, che ancora una volta para la conclusione del bomber. Si ripete un minuto più tardi Pierobon, che para un’altra occasione di Cocco, al 69° tiro dalla distanza di Laverone che impegna l’estremo difensore del Cittadella, che non può fare altro che buttare il pallone in calcio d’angolo; al 72° punizione meravigliosa di Di Gennaro, con la palla che sbatte sul palo e si allontana; ma al 90° grande triangolo tra Ragusa e Cocco, con il primo che viene atterrato in aera di rigore dall’esperto portiere granata. Il direttore di gara non ha dubbi e dà il penalty, con l’espulsione di Pierobon. Di Gennaro non sbaglia e batte Valentini.

Il Vicenza si aggiudica il derby e sale ancora più in alto aspettando la risposta dai felsinei contro lo Spezia

Leave a Reply