El, Dinamo Kiev Fiorentina, Montella col dubbio Neto-Tatarusanu

logo-europa-league-600x350

E’ tutto pronto all’Olimpiyskyi di Kiev per l’incontro valido per l’andata dei quarti di finale di Europa League, che si disputerà giovedì 16 aprile alle ore 21.00 tra la formazione di casa della Dinamo e la Fiorentina di Montella.

I Viola non vengono da un buon periodo (2 sconfitte nelle ultime due partite, una in Coppa Italia contro la Juve e una in campionato contro il Napoli) e vorranno portare a casa una risultato positivo per proseguire il cammino in EL ed uscire da questa mini crisi. Per l’ex aeroplanino un solo dubbio di formazione; chi giocherà in porta tra Tatarusanu e Neto? Il brasiliano, nonostante abbia incassato 6 gol nelle ultime due partite sembra il migliore dei suoi e non sarà facile lasciarlo in panchina ma, un leggero infortunio riportato in allenamento potrebbe far pendere la scelta sul romeno che, prima dell’infortunio, era il titolare inamovibile. Provando ad abbozzare una formazione titolare, schiereremo un 4-3-3 mettendo Neto tra i pali e, in difesa, Tomovic, Gonzalo, Savic e Marcos Alonso. In mediana spazio a Borja Valero, Pizarro e Mati Fernandes, mentre il tridente offensivo potrebbe essere composto da Joaquin e Salah a supportare l’unica punta, Gomez.

Per quanto riguarda la Dinamo di Kiev, il tecnico Rebrov, opterà per il solito e affidabile 4-2-3-1. A difendere i pali di Shovkovski, giocheranno da destra verso sinistra Silva, Dragovic, Kacheridi e Antunes. In mezzo al campo spazio a Veloso (Ex Genoa) e Rybalka. Dietro l’unica punta Teodorczyk, agirà il terzetto di trequartisti composto da Yarmolenko, Sydorcuk e Lens.

Dirigerà l’incontro il polacco Szymon Marciniak, coadiuvato dalla coppia di guardalinee Sokolnicki/Listkiewicz. Gli addizionali saranno Raczkowski e Musial; il quarto uomo Siejka.

Leave a Reply