Esclusiva RadioGoal24, Sconcerti: “Juve, non sottovalutare il Monaco”

Sconcerti

Mario Sconcerti, intervenuto a RadioGoal24, ha espresso i suoi pensieri in merito alla sfida di stasera tra Juventus e Monaco.

Sconcerti sostiene che “È giusto che la Juventus tema il Monaco, ma sa che lo può battere, il sorteggio è favorevole“. Il noto giornalista si è anche detto convinto che Allegri giocherà con quattro difensori, con Bonucci e Chiellini centrali. Secondo il nostro ospite i problemi del tecnico livornese sono a centrocampo: “Se Pirlo non sta bene penso che Allegri farà altre scelte, però un giocatore così ti dà tanto. È fuori da molto tempo, se l’allenatore ha dei dubbi è forse dovuto a quanto possa reggere Pirlo“.

Sconcerti ha anche analizzato il tecnico avversario, Jardim, sostenendo che potrebbe allenare in Italia per come fa giocare i suoi. Dal punto di vista tattico il giornalista ha definito la partita come “Italiana. Una squadra giocherà per vincere (Juve n.d.r), il Monaco si difenderà. Sono curioso di vedere come saprà ripartire la formazione francese, penso che possa soffrire il calore dello Juventus Stadium, soprattutto nei suoi giocatori più giovani. A centrocampo mi piace Toulalan, potrebbe giocare tranquillamente in Italia“.

Il nostro ospite si è poi soffermato sulla sconfitta di Parma, definendola come dovuta a mancanza di concentrazione, e al fatto che il Parma sia stato sottovalutato dai giocatori in campo. Sì è così espresso: “Se non metti in campo tutte le potenzialità ti consegni agli avversari, e anche se ci sono comunque differenze tecniche, queste si cancellano con le motivazioni“.

Infine, quando gli è stato chiesto quale sarà la partita in cui si deciderà la qualificazione, dopo aver sostenuto che entrambe sono fondamentali, ha “consigliato” un 2-0, giocando la prima in casa è importante non prendere gol.

Riascoltate la puntata di #Goalcafe!

 

Leave a Reply